ITRSS FeedRSS Facebook Hotels Rapallo

Camogli e San Fruttuoso


Camogli è uno dei più conosciuti borghi marinari della riviera di Levante, nel Golfo Paradiso a ovest del promontorio di Portofino. Il visitatore è colpito, prima di ogni altra cosa, dai colori vivaci e dalle decorazioni dei palazzi che si affacciano sull'antico molo costruito dalla Repubblica di Genova nel XVIII secolo.

L'imponenza degli edifici racconta di una prosperità molto più antica e solida di quella attuale, legata principalmente al flusso turistico. Camogli fino al secolo scorso non era soltanto un paese di pescatori, ma anche di armatori navali conosciuti in tutto il mondo: di questo grande passato resta una traccia curiosa, la produzione artigianale di modellini di navi. I pescatori invece sono ancora molti: li si può vedere all'opera, ad esempio, seguendoli in barca alla tonnara davanti a Punta Chiappa; e la seconda domenica di maggio si può gustare una straordinaria frittura di pesce, preparata in monumentali padelloni per la festa di San Fortunato, protettore del borgo. Una buona occasione per assaggiare anche i "camogliesi", dolci fatti con pasta di bignè e crema pasticcera al rhum.

Un piccolo gioiello della Riviera Ligure e che si lascia ammirare solo percorrendo un tratto per mare o inerpicandosi per i sentieri del monte di Portofino è la baia di San Fruttuoso. In una cala incuneata nel monte, si erge la maestosa Abbazia benedettina di San Fruttuoso, del Duecento (l'origine di San Fruttuoso risale al 259 d. c., quando furono portate le reliquie di San Fruttuoso martire, vescovo di Tarragona). Dopo alterne vicende, nel Novecento San Fruttuoso diventa un piccolo borgo di pescatori che vive anche all'interno dell'Abbazia.

Negli anni Ottanta la famiglia Doria Pamphili dona la sua proprietà al F.A.I. che, col contributo dell'Istituto San Paolo di Torino, ristruttura l'Abbazia e le case dei pescatori. Oggi, risorto in tutto il suo splendore, si può ammirare il complesso monumentale che ospitata importanti mostre e il celebre appuntamento annuale fra Luglio e Agosto dei Concerti dell'Abbazia.

Orario visite Abbazia di San Fruttuoso
- Novembre/Febbraio (solo festivi e prefestivi): 10.00-13.00; 14.00-16.00.
- Aprile: 10.00 - 13.00; 14.00 - 16.00.
- Maggio/Ottobre: 10.00 - 13.00; 14.00 - 18.00.
- Chiuso Marzo e Lunedì.

Nelle acque di San Fruttuoso dal 1954 si erge la statua del Cristo degli Abissi. Facilmente raggiungibile in apnea, la si può vedere dalla superficie dell'acqua con un batiscopio o con una maschera subacquea. A ricordo di quanti sono morti in mare, tutti gli anni, a Luglio, si svolge una suggestiva cerimonia.

Via Mameli 28/2 - 16035 Rapallo (GE) | HOTEL ALBERGHI RAPALLO E ZOAGLI credits | company info | privacy policy | xhtml valid | area riservata